nordwest2.jpg (33786 byte)Eccolo qua il Nordwest da guerra! L'unico torto di questa moto, stato quello di uscire sul mercato con qualche anno di anticipo sulla moda delle supermotard. Secondo me, oltre che divertente, anche bellissima. Anche questa moto appartenuta a Laura, prima della Honda, e ce la siamo ripresa quando l'abbiamo ritrovata, in disuso e in pessime condizioni, semiabbandonata nel magazzino del successivo utilizzatore. L'ho risistemata a dovere, e vi assicuro che con le Dragon Corsa, su per i passi appenninici un'arma capace di far impallidire fior di pluricilindrice pieni di valvole. La cosa pi appagante quando il fenomeno di turno comincia a guardare nervosamente negli specchietti cercando di capire quale sia l'attrezzo che non riesce a scrollarsi di dosso. Ah, mi sono tolto pure la soddisfazione di girare in pista, a Misano. E mi sono divertito un casino! Certo, il rettilineo sembrava non finire mai, ma era uno spasso fare la Misano in quinta (quasi) piena, e staccare al Tramonto ai 50 metri. Qui ci sono un paio di foto e il resoconto di un giro di pista.

 

nordwestarrow.jpg (18685 byte)Sono state sostituite la cinghia di distribuzione e la ruota libera del motorino di avviamento (che sono i punti deboli da tenere sotto controllo). Ho montato un manubrio leggermente pi largo dell'originale, nuove tubazioni freni in treccia metallica, e ho tolto tutte le bande e le scritte adesive gialle, tutta nera decisamente pi aggressiva. Via anche specchietti e portapacchi, e dentro un terminale di scarico Arrow completamente libero, praticamente da denuncia, che oltre ad aver aumentato il tiro del motore, fa un rombo fantastico, con tanto di risucchio e scoppi da smagrimento in rilascio. Meglio del Viagra. Il motore frulla bene, ottimi i freni, la ciclistica adeguata e si fanno delle piege esagerate senza neppure bisogno di sculettare tanto di qua e di l. Davanti un po' pesante, magari non si impenna facilmente ma per contro bella stabile.

 

vendnordie.jpg (33348 byte)Solo in inverno, e solo dopo  dieci/quindici giorni di inattivit, fa fatica ad avviarsi, il problema sta nella batteria di serie che sottodimensionata, perche' collegando i cavi a una piu' potente parte al primo colpo. Avendone il tempo e la voglia, sarebbe possibile modificare il filtro dell'aria (sotto la sella) per far posto ad una batteria pi capace.
La situazione ricambi non catastrofica, io ho sempre trovato senza problemi tutto quello che mi serviva, il concessionario Busdraghi di Pontedera, o Petrocchi di Massa, sono ancora ben forniti, e poi in rete si trovano un sacco di siti dove scambiare pezzi speciali, opinioni e consigli. Qui, per esempio, trovate un interessante sito completamente dedicato alla Gilera Nordwest, con foto, consigli e qualche ricetta per elaborare il motore. Qui invece c' un altro bel sito pieno di notizie, foto, link e anche un forum. E, new entry, ecco ancora un ottimo sito dedicato alla Nordymania.

 

 

vendnordie2.jpg (26526 byte)vendnordie3.jpg (31013 byte)ULTIM'ORA

Molto a malincuore, e solo per esigenze di spazio in garage (comprese tre vecchie cross anni 70 sono a quota 10 moto) il buon caro vecchio Nordwest stato venduto. Mi consola il fatto che finito in buone mani, ed rimasto a Firenze, cos ogni tanto potr sicuramente incrociarne il lampeggio.

per ulteriori informazioni e/o richieste:
ginge@dada.it

 

Adesso vi chiederete: "ma perch ha venduto il Gilera?" Cliccate qui!

 

frecciasx.gif (202 byte) Torna indietro       casa.gif (321 byte) Torna a casa