Succede che debba portare la MTS in officina per il tagliando.
Vado a riprenderla. Accompagnato da Laura.
Arriviamo, io scendo dalla macchina e vado in officina, lei va a dare
un'occhiata nel salone. Io mi metto a parlare coi meccanici, come stai come non stai, olio di qui tagliando di lÓ, Stoner di su Rossi di gi¨.
Lei la sento di lÓ che starnazz... parla con Carlo, si conoscono, piripý pirip˛, lui ride e scherza, lei fa la splendida, si raccontano delle altre moto, dei viaggi.
Dopo un po' esco dall'officina e vo nel salone per salutare e andarcene. Laura e il tipo sono seduti a una scrivania e stanno riempiendo dei fogli.

"Beh? Che state facendo voi due?"
"Proprio te! Firma qua"
"Eh?"
"Firma ti dico"
"Ma sei scema?"
"Quante storie, firma. E in settimana devi portare la KTM in permuta"
"MA SEI SCEMAAAA???"
"Ah, ti ho fatto montare il Termignoni laterale aperto, tanto ti conosco, lo faresti tu al primo tagliando. E ti faccio montare anche i cerchi in magnesio e fibra di carbonio, li tolgono da quella moto laggi¨ in vetrina. Ti avrei preso direttamente quella ma Ŕ bianca e tu la vuoi rigorosamente rossa, allora ne hanno una usata con 1200 km, praticamente nuova, Carlo mi ha fatto un prezzaccio per tutto quanto e gliela pago a babbomorto"
"..."
"Ma sei contento o no?"
"..."
"Almeno fai un sorriso!"
"..."
"Senti, tra un po' c'hai cinquant'anni, e di sicuro tra dieci anni il bischero lo farai meno (parla per te! n.d.r.). Si vive una volta sola. E a maggio mi rientrano dei soldi in contanti da un'assicurazione che comunque anche se riinvesto mi rendono lo zerovirgolazero percento"
"... TUM!"

Svenuto.

Ah, il nuovo balocco Ŕ questo.