L'ARCHIVIO DELLE COPERTINE
(l'archivio del 2005 lo trovi qui)

PREFAZIONE

- Un anno è volato. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



E ora la fase 2: riforma delle pensioni!


In questo periodo ho dovuto anche lavorare, e parecchio (orrore!), a noi sporchi comunisti ci tocca anche questo. E poi ogni tanto un po' di pausa male non fa, oltre questo monitor c'è tutto un mondo che vale la pena essere annusato. E ci sono di certe babbenatale in giro... 

Grazie a tutti quelli che hanno letto, scritto, riso, divulgato, linkato, insultato, collaborato, discusso, ringraziato, riflettuto, vomitato, chiesto, suggerito.
Rimango ancora un po' in stand-by, ma tornerò presto a fare i balocchi. Visto l'andazzo gli argomenti non mancheranno di certo. A presto!

(nella foto: Votantonio durante un suo recente viaggio a Cleveland)

 

Visto che qui, tra malati immaginari, evasori fiscali in piazza, senatori al polonio, del furto di Democrazia non ne vuol sentire parlare più nessuno, vi rinfresco la memoria con qualche numerello

Nel comune di La Spezia alle ultime elezioni politiche sono state contate un incredibile numero di schede bianche: ZERO
Su 50.000 elettori né una scheda bianca, né una scheda nulla. Nicht, nada, nisba, manco una. Solo cittadini esemplari?

In alcune regioni si è votato per elezioni provinciali amministrative appena due settimane dopo, in Friuli si è votato addirittura lo stesso giorno. Pare che gli elettori abbiano votato in massa sulla scheda delle politiche nazionali. Ma poi si siano dimenticati dell'altra scheda, o forse si è rotta a tutti la punta del lapis, o forse erano semplicemente stanchi. Fatto sta che i dati delle bianche delle provinciali tornano magicamente alle percentuali consuete, senza alcun crollo.

  elezioni 2001 elezioni 2006 (nazionali) elezioni 2006 (provinciali)
Udine 9622 4786 10601
Gorizia 2406 1091 2215
Trieste 2566 1837 3809

 


DOMANDA

Deaglio indagato per diffusione di notizie false atte a provocare turbamento dell'ordine pubblico.
Bene, ma allora quando tutti i giornali titolavano in prima pagina dell'imminente apocalisse dovuta all'aviaria? Nessun indagato?

ALTRO CHE POLONIO!
ALLARME RADIOATTIVITA' ANCHE IN ITALIA: MIGLIAIA DI PERSONE CONTAMINATE DALLO STRONZIO

Per fortuna sono facilmente riconoscibili: denunciano redditi ridicoli, sono terrorizzati da scontrini e ricevute fiscali, e parlano insistentemente di "67 nuove tasse" senza però essere in grado di citarne nemmeno una.
Già individuati i responsabili del contagio.

PREFAZIONE

- La vera notizia. Su delirandum

- Le tasse di Prodi (di Rita Pani)

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



A PROPOSITO DI SPIE

Prima uno che si chiama Igor ("Aigor, prego"), poi il Betulla, quindi Pio Pompa, ora Scaramella. 
Anche quando giochiamo agli 007 questo più che un Paese civile sembra un cartone animato

Domanda: come mai se sono del sismi li chiamano agenti se se sono del KGB si chiamano spie?


NOTIZIA

Pinochet è morto.

Nel suo letto, purtroppo

 


Paolo Cirino Pomicino, democristiano, ex ministro, due condanne definitive: un anno e otto mesi per una tangente Enimont, e due mesi, patteggiati, per corruzione nel processo per i fonde neri dell´Eni. Alfredo Vito, alias "Mr. centomila preferenze" per la sua straordinaria capacità di attirare voti, condannato a due anni di reclusione per 22 episodi di corruzione. 
Entrambi sono entrati a far parte della commissione antimafia.


DOMANDA

Visti gli anatemi del vaticano contro Crozza e Fiorello, qualcuno mi sa spiegare perché l'Osservatore Romano non ha mai detto nulla su San Pietro testimonial della Lavazza?

Ma perché a sinistra stanno tutti zitti?
CI HANNO RUBATO IL VOTO!

Un vantaggio di oltre il 10% alle sei del pomeriggio. Un recupero inspiegabile che in tre ore ha visto ridursi lo scarto NON in base alle schede scrutinate ma al tempo trascorso. La percentuale di schede bianche che in ogni elezione dal dopoguerra in poi si attestava fisiologicamente intorno al 7% e che il 9 aprile è crollata all'1-2% su TUTTO il territorio nazionale. Un milione abbondante di voti che all'improvviso guarda caso sono andati a forzitalia e hanno scombussolato tutti i sondaggi e gli exit poll. Un andamento del flusso di dati che qualsiasi maestro di aritmetica delle elementari potrebbe spiegare come matematicamente impossibile.

Non c'è bisogno di essere luminari del calcolo statistico per capire che in qualsiasi grafico che illustri due forze sostanzialmente in pareggio, le linee dovrebbero continuamente intersecarsi tra loro con alti e bassi (pensate che so, a due squadre di calcio in lotta per lo scudetto fino all'ultima giornata).
Ci hanno rubato il voto. L'espressione più alta della Democrazia. Quella stessa che andiamo esportando a cannonate.

L'inchiesta andata in onda su RAINEWS 24 sui brogli alle ultime elezioni: CLICCA QUI e poi su play video a destra.
Qui l'intervista di Lucia Annunziata a Deaglio.
Qui
il trailer del film

ATTENZIONE: non so da voi, ma qui dalle mie parti il dvd è introvabile. Comunque la versione completa in divx è disponibile in rete.

PREFAZIONE

- Tutti zitti, mi raccomando. Su delirandum
- Alessandro Robecchi sui brogli
- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



Ogni sua dichiarazione è una barzelletta.
Vecchia per giunta.

 

PREFAZIONE

- Cena tra amici. Su delirandum  

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



LA VERITA' VIENE A GALLA, FINALMENTE!

Il recupero costante e miracoloso della destra in sole tre ore, i risultati dei conteggi contro ogni logica matematica, la forbice tra i due schieramenti che si riduce non in proporzione alle sezioni scrutinate ma al tempo che passa, gli exit poll smentiti, le schede bianche mancanti. Che le ultime elezioni politiche fossero state maldestramente truccate io (e pochi altri) lo dissi il 12 aprile. Ci sono voluti sei mesi, ma meglio tardi che mai finalmente qualcuno ha pensato di approfondire. (anche qui)
E ora, cari cervelloni della sinistra, non fate finta di stupirvi. Ma soprattutto, non fate finta di niente, cazzo!

PRODI: "LA FINANZIARIA NON VERRA' CAMBIATA!"


In Afghanistan, paese recentemente democratizzato, la produzione di oppio nel 2006 è aumentata del 59%, e gli ettari coltivabili sono passati da 104.000 a 165.000.

 

CHI L'HA DETTO?

"Il ministro dell´Economia Tommaso Padoa-Schioppa ha detto una frase terribile: "evadere le tasse è un furto". Noi liberali abbiamo un´altra concezione delle tasse: dobbiamo tentare di pagarne il meno possibile per avere i servizi che ci spettano in cambio" (Silvio Banana)


NOTIZIUOLA

Il ministro israeliano Yaakov Edri ha candidamente dichiarato: "Abbiamo usato bombe al fosforo contro obiettivi militari". Alle obiezioni della Croce Rossa, che denuncia centinaia di feriti civili, ha risposto: "Israele non ha firmato il Terzo protocollo della Convenzione di Ginevra"


Ennesima protesta contro il governo
PALOMBARI IN RIVOLTA
PER LA TASSA SUI SUB

Prodi: "In effetti il nostro modo di comunicare fa acqua da tutte le parti"

 


Per l'impossibile costruzione del fantomatico ponte sullo stretto, lo Stato ha già pagato 150 milioni di euro in studi e consulenze sull'impatto socio-ambientale dell'inutile opera. Altri 388 milioni di penale dovrà pagarne, come da contratto stipulato dal precedente governo, alla Impregilo, impresa appaltatrice.
Intanto noi stiamo a discutere della finanziaria.

PREFAZIONE

- Innocenti evasioni. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



COMMUNICATION BREAKDOWN

Manifestazione a Roma contro il precariato. Bene, siamo tutti d'accordo nel voler assicurare un lavoro stabile a tutti. Ma cari cervelloni della sinistra, cosa credete penserà la gente nel vedervi organizzare e partecipare a una protesta rivolta a un governo (e a chi sennò?) del quale fate parte voi stessi? Ma sì, continuiamo a tirarci martellate sulle palle!


DOMANDA

Se Saddam Hussein, riconosciuto responsabile della morte di 148 sciiti, viene condannato a morte, a Bush, che non solo gli ha venduto il gas, ma è responsabile di una guerra che di morti ne ha provocati centinaia di migliaia, cosa dovrebbero fare?


 

PREFAZIONE

- Terrorista numero uno. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



CHI L'HA DETTO?

"Lei, dottor Feltri, come del resto Farina, non siete mai stati teneri con me. Ma la vostra critica alla Casa delle libertà è un pungolo autorevole anche se, a volte, lo confesso, urticante" (Silvio Banana, lettera a Libero)

 Nella foto: un titolo (vero!) molto urticante


NOTIZIUOLA

In Svezia due ministri si sono dimessi perché non pagavano il canone TV.

No, questi NON sono i ministri svedesi.

LA MANIFESTAZIONE CONTRO LA FINANZIARIA

 

Non sono mai scesi in piazza, né per protestare contro il terrorismo, né contro la mafia, né contro la guerra. Ma è bastato sfiorargli il portafoglio per vederli scandire slogan e brandire striscioni fatti in tipografia (mica usano le bombolette spray loro).
Sono notai (reddito medio dichiarato 428.497 euro all'anno, dati del Ministero), commercialisti (63.861), farmacisti (103.830), dentisti (42.825). Il famoso ceto medio?
Mancavano i gioiellieri e i concessionari di auto, loro poveretti non possono permettersi di scioperare, guadagnano meno di maestri elementari e poliziotti (sempre dati del Ministero).

MA DI CHI STANNO PARLANDO?

TG1: a commento delle immagini riguardanti la Corea del Nord, il giornalista chiosa: "...ma quando è in privato il leader è solito dare grandiose feste, si arruffa i capelli e usa scarpe col rialzo per sembrare più alto"
Ma allora i famosi giochi pirotecnici col vulcano finto di villa Certosa in realtà erano esperimenti nucleari?


MEMORIA CORTA: 1995

Nella foto: l'esperimento nucleare sottomarino.
In Corea? No, nella Polinesia Francese. Non si ricordano prese di posizione contro Chirac.


DOMANDA: MA LUI CHE C'ENTRA?

Se per cinque anni ci ha detto fino allo sfinimento che il conflitto d'interesse non esiste, che aveva venduto tutto e che Mediaset non è più sua, perché oggi il banana sbraita tanto se mandano un canale sul satellite?


 Tra il 1996 e il 2000, dopo aver vinto un appalto, la ditta Securacom (Stearling, Virginia), ebbe l'incarico di installare nuovi sistemi e impianti di sicurezza (e non solo, dicono le malelingue...) nelle torri del World Trade Center.
All'epoca il direttore e l'amministratore delegato della Securacom erano Mervin Bush e Wirt Walker, rispettivamente fratello e cugino dell'altro Bush, il petroliere guerrafondaio.

 

REPLAY

Vi siete persi Report domenica sera? Qui trovate la registrazione di "Confronting the Evidence". E già che ci siete, mettetevi comodi e guardatevi anche "Loose Change".
Poi, quando tutto il mondo verrà finalmente messo al corrente di quello che veramente successe quel giorno, non dite "Non ne sapevo niente, non me lo sarei mai aspettato"



Sulle responsabilità dell'11 settembre, una delle due teorie è vera, l'altra è falsa.

Sono stati quattro beduini armati di un taglierino, dei quali dopo mezzora conoscevamo nomi e passaporti, residenti in caverne dell'Afghanistan, braccati da mezzo mondo, guidando un boeing che hanno imparato a pilotare sulla playstation, eludendo i sistemi di difesa e di sicurezza più sofisticati del pianeta.

Sono stati quattro petrolieri guerrafondai, in possesso di illimitati mezzi denari e tecnologie, che precedentemente hanno truccato due elezioni presidenziali, che successivamente hanno fabbricato prove false per invadere Paesi sovrani, che sono avvezzi alla pratica della tortura, che non si sono mai fatti scrupolo di bombardare e massacrare popolazioni civili.

MACCHE' MORTO,
BIN LODEN E' VIVO E VEGETO!

 


Visto che qualcuno si lamentava per la latitanza di signorine...

PREFAZIONE

- Buongiorno eh. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



Tra i passeggeri dei voli dell'11 settembre, pare ci siano stati alcuni superstiti: tredici dei diciannove dirottatori


CHI L'HA DETTO?

"L´articolo 3 della Convenzione di Ginevra è troppo vago. Proibisce gli oltraggi alla dignità umana: ma che vuol dire questa frase? Dobbiamo fornire un quadro più preciso che tuteli i nostri addetti agli interrogatori che altrimenti smetterebbero di fare il loro lavoro"
(George W. Bush, 15 settembre 2006, parlando dei metodi usati a Guantanamo)

 

PREFAZIONE

- Ma ci è o ci fa? Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



SAI CHE RISATE?

Voglio dire, se invece di San Pietro avesse trovato ad accoglierla Allah. Divertente.

DOMANDA

Perché il delirio senile di un'acida signora che scrive di voler far saltare in aria le moschee viene considerato una coraggiosa presa di posizione, mentre le cazzate di quattro dementi su un sito internet che protestano contro le dichiarazioni del papa vengono considerate una minaccia per il mondo occidentale?

POVERACCIO, COSTRETTO A DIMETTERSI
IN FONDO, ALLA TELECOM AVEVA FATTO SOLO UN BUCO DI UNA QUARANTINA DI MILIARDI.
Il commento di Berlusconi: "
In qualsiasi Paese democratico quello che è successo a Telecom, avrebbe significato le dimissioni del presidente del Consiglio" Parola di uno che in un qualsiasi Paese democratico lo avrebbero preso a calci in culo se solo si fosse candidato a fare l'amministratore di condominio

Nella foto: il povero Tronchetti Provera, ormai disoccupato, scorre le offerte di lavoro all'ufficio di collocamento.


Pochi giorni prima dell'11 settembre 2001, nella torre sud del World Trade Center fu tolta la corrente elettrica per più di 24 ore consecutive, e molti operai furono visti lavorare alacremente. La segnalazione di Scott Forbes, dipendente della Fiduciary Trust che aveva sede nel WTC, non è stata presa in considerazione dalla commissione d'inchiesta. L'intervista la trovate qui.
(grazie a Gianluca Freda)

CHAVEZ FOR PRESIDENT!

"Cammina come John Wayne, non ha la minima idea di cosa sia la politica, sta lì solo perché è figlio di suo padre. E' un ubriaco, è un uomo malato di mente"    Il video


CHI L'HA DETTO?

"Il rapporto pubblicato dal Senato statunitense sul programma nucleare iraniano contiene insinuazioni oltraggiose e disoneste. Le conclusioni del lavoro dei nostri ispettori sono state manipolate e falsificate per far risultare che il programma nucleare di Teheran è notevolmente più avanzato di quanto non lo sia effettivamente. il rapporto sostiene falsamente che l´Iran in aprile ha arricchito uranio per l´utilizzo in armi nucleari, mentre gli ispettori della nostra Agenzia hanno chiaramente stabilito che l´uranio arricchito può essere usato solo come combustibile nucleare"
(Vilmos Cserveny, direttore delle Relazioni esterne dell´A.I.EA., l´Agenzia internazionale per l´energia atomica diretta da Mohamed ElBaradei, premio Nobel per la pace 2005)


DESAPARECIDOS

Ma l'influenza aviaria è stata debellata?
Vittorio Emanuele è ancora in galera?
Previti è ancora ai domiciliari?
E delle indagini sulla droga alla Farnesina?
Il senatore Colombo usa sempre cocaina?
Guantanamo è stata smantellata?
Il Betulla che fine ha fatto?
Sui fatti del G8 è stato condannato qualcuno?
Le donne afghane portano ancora il burka?
Gli uomini afghani coltivano ancora oppio?
In Iraq adesso funzionano i semafori?
In copertina non ci sono più belle gnocche?

 

 

Sarà, ma a me vedere Bush serio serio a ground zero fa lo stesso effetto che vedere Riina che mette una corona di fiori a Capaci.

PREFAZIONE

- Venghino siòre e siòri! Su delirandum 

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



DOMANDA

Di finanza di borse e di cambi ne capisco quanto Tremonti, cioè zero, per cui magari sto per dire una cazzata: il fatto che Siria e Iran abbiano deciso di negoziare il proprio petrolio in euro anziché in dollari, c'entra qualcosa col fatto che il petroliere-terrorista Bush stia facendo di tutto e di più per trascinare quei due paesi in guerra?


SERVIZIO TRADUZIONI

Nashrallah, leader degli Hezbollah in Libano: "Se avessi saputo della reazione degli israeliani non avrei fatto rapire i due loro soldati"
Che tradotto vuol dire: "Eravamo d'accordo per una scaramuccia, due o tre missili e un paio di bombe, giusto per far contento Bush e i suoi venditori di armi. Quello stronzo di Olmert ci ha ingannati!"


SCOPRITE LE DIFFERENZE
Prendendo in esame i provvedimenti dei primi cento giorni di governo Prodi in materia di:

Ritiro/invio truppe in guerra
Innalzamento età pensionabile
Finanziaria con taglio stato sociale
Indulto salvapreviti
Legge conflitto interesse
Abrogazione leggi ad personam
Riforme giustizia/scuola

Riuscireste a trovare una pur minima differenza col precedente governo Berlusconi?
Io no.

 


CHI L'HA DETTO?

"Israele ha lasciato apposta sacche di razzi Hezbollah in Libano, in quanto finchè sono colpiti da razzi, possono continuare a godere di una sorta di equivalenza morale nelle loro operazioni in Libano"
Domanda: "Un momento: stai insinuando che Israele ha deliberatamente consentito ad Hezbollah di conservare una parte del suo volume di fuoco, diciamo, per ragioni di 'pubbliche relazioni'? Perché avere dei civili israeliani ammazzati li aiuta nella guerra delle pubbliche relazioni?"
Risposta: "Sì, così mi hanno detto gli analisti militari qui al Pentagono"
Domanda: "E' un attestato straordinario della nozione che avere gente uccisa dalla tua parte lavora a tuo vantaggio, perchè sì, nessuno vuol vedere propri cittadini uccisi, ma ciò serve alla battaglia per la percezione in corso"
Risposta: "Proprio così. Ti aiuta nel problema della superiorità morale, perché sai che anche le tue operazioni in Libano stanno ammazzando civili"
(Dialogo tra Thomas Ricks, giornalista del Washington Post, e Howard Kurtz, conduttore della trasmissione "Reliables sources", andato in onda sulla CNN)


NOTIZIUOLA

"Non sono emerse prove di sorta che i cospiratori avessero con sé un prototipo funzionante dell’ordigno che volevano portare a bordo dell’aereo. i cospiratori non avevano ancora preparato o mescolato il probabile esplosivo. Cosa ancor più importante, non disponevano di un prototipo di una carica esplosiva capace di superare le misure di controllo. Inoltre non sono emerse prove sul fatto che il gruppo abbia effettivamente acquistato biglietti, o disponesse dei passaporti per salire a bordo di un aereo diretto negli USA. Come facevano a far saltare in aria aerei sui quali non potevano salire?"
(Larry C. Johnson, ex agente CIA, articolo su "Noquarter" sulla bufala dell'attentato a Heatrow)

 

PREFAZIONE

- Il delirandum sta giusto qui sotto
- Botta e risposta Fassino - Travaglio. Sulla rassegna stampa
- Votantonio è anche su blog  

archivio: le precedenti copertine



DELIRANDUM

Per giustificare tutte le merdate che stanno combinando in giro per il mondo, la premiata coppia del terrore Bush-Blair non sa più cosa inventarsi. Adesso, con la complicità del loro braccio destro Olmert, stanno provando a trascinare in una guerra dagli esiti inimmaginabili Siria e Iran passando per il Pakistan, mi ci gioco i tasti ctrl-alt-canc di questa tastiera che prima di Natale arriverà, puntuale come una cambiale, qualche clamorosa rivelazione sulla presenza in uno di quei paesi di qualche ennesimo "numero due" di Al Qaeda.
Intanto, per non perdere l'abitudine di terrorizzare l'occidente, il loro ufficio marketing ha lanciato sul mercato una nuova arma paurosissima: l'attentato con la bottiglia piena di liquido esplosivo. Attentato brillantemente sventato, ovvio.
Ora, una notizia del genere sbandierata in pompa magna da gente che ha fabbricato bufale tipo quella delle torri gemelle tirate giù da Bin Laden, o dossier maldestramente falsificati sulla vendita di uranio all'Iraq, a me fa lo stesso effetto di uno che mi vuole vendere la fontana di Trevi (e che il Principe mi perdoni per l'accostamento blasfemo). 
Ah, una domanda: se l'attentato è stato sventato e i 24 attentatori arrestati già quattro giorni prima (l'ha detto Bush), qualcuno mi sa spiegare perché i passeggeri di mezzo mondo hanno dovuto gettare nei cassonetti degli aeroporti tutte le boccette di profumo, shampoo, biberon, in diretta TV? 
Oltre che per prenderci per il culo ovviamente.

ARCHIVIO: clicca qui per leggere altri deliri

CLAMOROSO!

DOPO QUELLI DI HEATROW SVENTATI ALTRI ATTENTATI

Tony Blair (quello che per dimostrare che Saddam Hussein aveva armi di distruzioni di massa presentò come prova inconfutabile una tesi di laurea di uno studente inglese fatta dieci anni prima spacciandola per un documento top secret) e George Bush (quello che per avere la scusa di invadere l'Iraq non esitò a mostrare all'Onu delle provette di antrace rivelatesi poi piene di bicarbonato) hanno annunciato al mondo di aver sventato un altro gravissimo attentato: a casa di un noto webmaster satirico sovversivo e comunista sono state trovate centinaia di bottiglie piene di esplosivo liquido. Il pericolosissimo terrorista avrebbe potuto far precipitare decine di aerei di linea semplicemente bevendone il contenuto a bordo, e producendosi, con la complicità di altri passeggeri, in una furibonda gara di rutti.

Nella foto: il micidiale arsenale rinvenuto in casa del terrorista


MASSIMA ALL'ERTA ANCHE IN ITALIA

Prodi annuncia: "Abbiamo appena catturato i componenti di una cellula terroristica attiva in Italia". Giuliano Amato rivela: "Volevano far saltare il Policlinico Gemelli, li abbiamo colti con le mani nel sacco". Mastella esulta: "Li abbiamo fermati appena in tempo, avevano in mano le boccette col liquido esplosivo". Previti annuncia un'interrogazione parlamentare: "Ma l'indulto vale anche per loro?"
Le prime dichiarazioni degli arrestati: "Eravamo in coda per fare le analisi delle urine, ma ce le hanno sequestrate"

 

Di finanza di borse e di cambi ne capisco quanto Tremonti, cioè zero, per cui magari sto per dire una cazzata: il fatto che Siria e Iran abbiano deciso di negoziare il proprio petrolio in euro anziché in dollari, c'entra qualcosa col fatto che il petroliere-terrorista Bush stia facendo di tutto e di più per trascinare quei due paesi in guerra?

 

PREFAZIONE

- Shhh... il nemico ti ascolta. Su delirandum
- Meglio i pedofili. Sulla rassegna stampa
- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



NOTIZIUOLA

Il giudice Fabio Paparella ha emesso una sentenza di non luogo a procedere per la frode fiscale da 301 miliardi di lire di cui Berlusconi era imputato, in base a un comma della legge finanziaria del 2003, che conteneva il condono fiscale. Una norma di cui il Cavaliere giurò che non si sarebbe mai avvalso. E di cui invece si avvalse di lì a pochi mesi.


...esattamente cinque anni fa a Genova successero delle cose che l'informazione di regime non vi ha mai raccontato. Allora sarebbe il caso che vi facciate una cultura qui e qui


CHI L'HA DETTO?

"Caro Franco, caro Diego, caro Claudio, vi ho visti tutti infervorati a difendervi di fronte a questa ridicola pseudo-corte federale di giustizia sportiva dalle accuse di un certo esagitato signor Palazzi che crede forse di essere sul serio un magistrato. Ma non dovete preoccuparvi: la giustizia sportiva è una buffonata. (...) Per il resto, se date retta a me li mandate tutti a fare in culo" 
(Lettera di Francesco Cossiga a Carraro, Della Valle e Lotito)

COME PRIMA PIU' DI PRIMA
HANNO LA FACCIA COME IL CULO

Almeno prima potevo andare in giro ostentando fiero la maglietta con la scritta IO NON HO VOTATO BERLUSCONI in tutte le lingue del mondo. Potevo sperare di incontrarlo per strada e tirargli in testa un cavalletto. Potevo mandare a fanculo il popolo bue che l'aveva votato. Potevo fare pagine su pagine per prenderlo per il culo. Ora invece ho solo voglia di urlare il mio disgusto per questi dementi che mi hanno fatto pure passare la voglia di scherzare. 
Si accapigliano sull'Afghanistan incuranti della volontà di chi li ha eletti, dissidenti che prima rompono il cazzo e poi votano la fiducia, giunte per autorizzazioni a procedere che non autorizzano a procedere contro il forzitaliota Fitto, il decreto Moratti prorogato di 18 mesi anziché abolito, Letta (non Gianni, l'altro) che vuole allargare la maggioranza. E ora la porcheria sull'indulto allargato anche agli avvocati corruttori di giudici, falsificatori di bilanci e furbetti di quartierini vari. Roba che se lo avesse fatto il banana avrebbe alzato un sopracciglio pure Rutelli e invece a parte Di Pietro son tutti lì zitti zitti a intrallazzare per salvare il culo ai previti-ricucci-fazio-tanzi-cragnotti.
Ma per chi cazzo abbiamo votato il 9 aprile? Questi sono peggio degli altri.

CHE DIO VI FULMINI!

FFa’ in maniera Gesù bello, che una scheggia de mitraja spacchi er core a la canaja ch’ha voluto ‘sto macello!
Fa’ ch’armeno l’impresario der teatro de la guera possa vede sotto tera la calata der sipario.
Fai ch’appena liberato dalli barbari tiranni ogni popolo commanni ne’ la Patria dov’è nato.


Sapreste indicare quale dei due personaggi fotografati a Hebron è un soldato israeliano e quale uno scudo umano palestinese?

 

COSE CHE MI FANNO INCAZZARE

I parlamentari indagati per mafia o per reati contro la Pubblica Amministrazione potranno continuare a far parte della commissione Antimafia. La Camera ha respinto l'emendamento, presentato da Licandro (Pdci), che dava la possibilita' ai presidenti delle Camere di escludere dall'organismo tutti i deputati e senatori 'sottoposti a procedimenti giudiziari' per reati di mafia e contro la Pubblica Amministrazione. A favore hanno votato solo 21 deputati, di cui 14 del Pdci. (Notizia vera)


NOTIZIUOLA

Ogni volta che leggo di roboanti scoperte scientifiche tipo questa, mi viene da pensare che quelle di certi ricercatori siano braccia rubate all'agricoltura.
Poi vedo Calderoli in televisione e mi rendo conto che invece hanno ragione.


Giuliano Ferrara, informatore della CIA, è stato condannato a pagare 135 mila euro ai redattori de L'Unità, per aver definito il quotidiano come "un foglio tendenzialmente omicida"

PREFAZIONE

- Condanne esemplari. Su delirandum
- Viva l'Italia sulla rassegna stampa
- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



Chi di questi due loschi figuri non è d'accordo con il decreto Bersani, ha minacciato di uscire dal governo, e ha chiesto l'amnistia sullo scandalo calcio?

 

PREFAZIONE

- Voto politico? Su delirandum

- Votantonio blog

- Massimo Fini sulla rassegna stampa

archivio: le precedenti copertine



Non potendo svolgere un doppio incarico, il presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni si è dimesso da senatore. Al suo posto ha designato Antonio Del Pennino: 2 mesi e 20 giorni patteggiati per finanziamento illecito Enimont, 1 anno 8 mesi e 20 giorni patteggiati per i finanziamenti illeciti della metropolitana milanese.

Governo che vuole rifinanziare le truppe in guerra, opposizione che s'incazza per il ricorso del voto di fiducia. Esattamente come cinque anni fa. Solo che nel frattempo il governo è cambiato. O almeno dovrebbe.

SCUSATE, MA LE ELEZIONI CHI L'HA VINTE?

L'avevo scritto sul delirandum il 12 aprile: alla prima votazione sul rifinanziamento delle missioni militari questo governo avrebbe combinato un casino. C.v.d.

CHI L'HA DETTO?

"Quella troia comunista!" 
(Il re-ietto di Savoia
-che con troia fa pure rima- riferendosi a Giuliana Sgrena)


NOTIZIUOLA

Hanno arrestato tale Al-Nashimi. Era, secondo gli americani, il ventesimo dirottatore dell'11 settembre. Clap clap clap. 
Ora però si da il caso che in questi ultimi anni di ventesimi dirottatori ne abbiano arrestati in quantità tale che potrebbero farci una squadra di calcio. O quel giorno all'imbarco passeggeri c'era la coda dei dirottatori in lista d'attesa, o come al solito Bush e la sua banda ci stanno raccontando l'ennesima stronzata



(Era tanto che non ne mettevo una)

Ma il trucco dov'è?

Liberalizzazione licenze, nuove regole sui conti correnti bancari e nelle assicurazioni, farmaci nei supermercati, compravendita auto-moto senza bisogno del notaio, rivisti i tariffari degli avvocati, addirittura (ho capito bene?) ripristino dell'Ici sugli immobili ecclesiastici. Dopo cinque anni di leggi per salvare il culo a premier liftati e avvocati corruttori, una serie di provvedimenti, giusti o sbagliati che siano, a favore della collettività e ai quali non eravamo più abituati. Dopo due mesi di immobilismo e sterili discussioni stai a vedere che Prodi si è svegliato. Buongiorno!

 

Coooosaaaa? Ho capito bene? La premiata ditta Prodi-Mastella vuole approvare un decreto urgente per rivedere le procedure sull'utilizzo delle intercettazioni telefoniche? Urgente? Ma chi cazzo se ne frega delle intercettazioni, il reato sono le porcherie fatte da questi re-ietti, mica il modo con cui i Magistrati vengono a saperlo! Urgente è processarli questi farabutti che si arricchivano mandando farmaci fasulli in Africa, sbatterli in galera e buttare via la chiave. Urgente è togliere il monopolio dell'informazione dalle mani di questi piduisti. Urgente è ripristinare la legalità in questo Paese allo sfascio. Cazzo, non mi fate pentire di avervi votato!

ULTIM'ORA
Dopo la dichiarazione di Bossi che minacciava l'espatrio in Svizzera in caso di vittoria del NO, ferma presa di posizione del governo elvetico: "Non vi azzardate a mandarcelo o vi dichiariamo guerra!"


PREFAZIONE

- Il piccolo principe. Su delirandum
- Votantonio blog
- Massimo Fini sulla rassegna stampa

archivio: le precedenti copertine



NOTIZIUOLA

Nelle ultime elezioni amministrative il numero delle schede bianche è miracolosamente crollato da un fisiologico 1.700.000 (dato grossomodo stabile in tutte le elezioni del dopoguerra) a circa 400mila, con un calo di oltre il 74%. Bastava ne riempissero altre 25.000 e il berluscone si sarebbe ben guardato dal denunciare brogli.

"Signore e signori buonasera. Stiamo per trasmettere la finale dei mondiali di calcio Italia-Brasil... Scusate, mi avvertono di un cambio di programma: stiamo per mandare in onda le registrazioni integrali delle intercettazioni telefoniche di questi giorni"

Questo voglio, altro che criminalizzare i Magistrati che intercettano e i giornali che pubblicano! Voglio sentire le voci, fosse possibile vorrei vederlo in faccia brunovespa che rassicura Fini, voglio che tutti lo sentano con le loro orecchie il principe che insulta i sardi, voglio che tutti ascoltino i gemiti di quello che vuole spupazzarsi la velina. "Una barbarie!" strilla il solito berluscone, preoccupato ogni volta che si accorge che qualcuno persegue un reato.
Ben vengano i barbari allora, che tutti ascoltino in prima serata con che razza di gente abbiamo a che fare!


LO STRONZO DELL'ANNO

"Si tratta di un´astuta mossa di pubbliche relazioni, un modo per attirare l'attenzione" 
(Collen Graffy, sottosegretario USA per gli affari diplomatici, commentando il suicidio di tre detenuti a Guantanamo)


La Regione Sardegna ha istituito la "tassa sul lusso", un'imposta per l'attracco dei panfili nei propri porti. Sdegnati, Bill Gates e Daniela Santanchè hanno dichiarato che andranno in vacanza altrove. Non si è fatta attendere la risposta dei sardi: "Fuori dai coglioni!"

 

DOMANDA

Se, come dice questa bella testina qui sotto, Rosy Bindi è lesbica, Formigoni cos'è?

Nella foto: il senatore Saia, fine pensatore, nostro dipendente, e secondo il suo segretario di partito Fini, imbecille.


CHI L'HA DETTO?

"Mi oppongo all'aborto, a meno di non essere violentata e messa incinta da un Bin Laden o da un Zarqawi. Mi oppongo ai matrimoni gay, come i musulmani vorrebbero che tutti diventassimo musulmani, loro vorrebbero che tutti diventassimo omosessuali"
(
Che sottile analisi, che pensieri profondi, che brutta fine!)

"Non voglio vedere questa moschea, è molto vicina alla mia casa in Toscana. Se sarò ancora viva andrò dai miei amici a Carrara, la città dei marmi. Lì sono tutti anarchici; con loro prendo gli esplosivi e la faccio saltare per aria"
(Io un'ideuzza su dove metter-l-e un candelotto di dinamite ce l'avrei)

"Perché la gente si umilia votando? Io non ho votato. No! Perché ho una dignità. Se a un certo punto mi fossi turata il naso e avessi votato per uno di loro mi sarei sputata in faccia"
(Non stia a scomodarsi, ci penso io)

RICHIUSO PER RIFERIE
ci vediamo a fine mese


SE QUESTO E' UN BOEING CHE SI SCHIANTA SUL PENTAGONO, IO SONO UN WEBMASTER DI DESTRA E PIENO DI DONNE

Loose Change 9-11 Un film sui fatti dell'11 settembre



Qualche anno fa, il campionato di baseball in USA, al cui confronto il nostro campionato di calcio è roba da oratorio, è stato sospeso per un anno a causa di controversie contrattuali. Non si sono registrate tragedie nazionali, suicidi di massa, o rivolte popolari.

PREFAZIONE

- Google maps. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine




NOTIZIUOLE

Vietnam, 1968. 347 civili uccisi in azione di rappresaglia. Il tenente William Calley viene condannatoall'ergastolo, ma Nixon riduce la pena a vent'anni. Uscirà di prigione dopo due.

Cermis, 1998. 20 persone morte per il tranciamento del cavo della funivia da parte di un aereo militare. Richard Ashby, responsabile della manovra demenziale, viene assolto.

Iraq, 2003. Un generale iraqeno viene ucciso dall'ufficiale Lewis E. Welshofer che verrà condannato a 6000 dollari di multa e 60 giorni di arresto, avrebbe rischiato di più se avesse superato il limite di velocità sulle highway americane.

Iraq, 2004. Nicola Calipari viene ucciso da una pattuglia americana. Nessun colpevole.

Iraq, 2006. Soldati americani uccidono a bruciapelo per rappresaglia decine di civili nelle loro case. Entro quanto tempo gli esportatori di democrazia insabbieranno tutto?

 

CHI L'HA DETTO?

"L'avviso di garanzia ad Andreotti per mafia è la fine del regime: lo dimostra l'autentico boato che ha salutato la notizia da me data alle migliaia di veronesi che affollavano il mio comizio ... Ormai mi sento a disagio nel frequentare questo Parlamento ... L'avviso di garanzia ad Andreotti per fatti di mafia segnano la fine ingloriosa del regime e dimostrano inequivocabilmente la delegittimazione delle Camere ... A questo punto occorre chiedersi che senso ha restare in Parlamento" (G. Fini 1993)

"La candidatura di Andreotti al Senato può rappresentare un momento di verità e di novità" (G. Fini 2006)

 


PALLONE SGONFIATO

Io non ce l'ho mica tanto con questa gente che ha truccato, drogato, rovinato, uno sport un tempo bellissimo. No, io ce l'ho con voi, che continuate ogni domenica ad andare allo stadio, che vi cazzottate per un rigore, che comprate il digitale terrestre. Siete complici!

UN IMPEGNO CONCRETO: 
ABROGARE LA LEGGE CIRIELLI

6 anni. Sei. Sentenza definitiva. Ce la vogliamo mettere in galera 'sta gente, o dobbiamo ancora ritrovarcela sui banchi del Parlamento? Le vogliamo abolire le leggi porcata, o dobbiamo aver paura che qualcuno possa offendersi? Svegliati Prodi, io ti pago anche per questo, e ci metto un attimo a licenziarti. Eccheccazzo!

 


CARI CERVELLONI DELLA SINISTRA
tra un po' farete finalmente il nuovo governo. Bene, ma non crediate che noi stiamo qui a crogiolarci solo perchè ci siamo tolti (?) il banana dalle palle. Rinfrescatevi un po' la memoria:

2001, ddl Sirchia. Assenti 78 deputati dell'opposizione su 263
2002, controriforma del CSM. Assenti 112.
2002, rientro capitali dall'estero. Assenti 114.
2003, legge Moratti sulla scuola. Assenti 93.
2003, legge Frattini sul conflitto di interessi. Assenti 48.
2004, legge Gasparri sulle televisioni. Assenti 30.

Queste sono solo alcune delle leggi che non sarebbero state varate se tutti i deputati della sinistra, votati e pagati profumatamente per farlo, fossero stati presenti.
Ci siamo capiti, vero?

Sole, bagni, e spiagge deserte. Mi trovo bene, sto ancora qui. Ma prima o poi tornerò. Purtroppo...


PREFAZIONE

- Moratta, Ciampi e brogli. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



Gianni Letta, candidato PresDellaRep della destra, oltre a essere stato segretario alla presidenza del consiglio, è un dipendente di Berlusconi. Nel senso che, pur in aspettativa, è un alto dirigente del gruppo Fininvest. 
Ora, che il presidente della Repubblica di un paese possa essere un dipendente di un imprenditore plurinquisito e piduista mi sembra francamente grottesco. Molto meglio un baffino ex bollitore di bambini.

 

PREFAZIONE

- Moratta, Ciampi e brogli. Su delirandum

- Votantonio blog

archivio: le precedenti copertine



CHI L'HA DETTO?

"...una autentica, stabile ed amichevole disponibilità dell’imputato verso i mafiosi fino alla primavera del 1980 ... dirette relazioni del sen. Andreotti con gli esponenti di spicco della cosiddetta ala moderata di Cosa Nostra ... disponibilità e il manifestato buon apprezzamento del ruolo dei mafiosi da parte dell’imputato ... il sen. Andreotti ha avuto piena consapevolezza che suoi sodali siciliani intrattenevano amichevoli rapporti con alcuni boss mafiosi; ha quindi a sua volta coltivato amichevoli relazioni con gli stessi boss ... La Corte ritiene che sia ravvisabile il reato di partecipazione alla associazione per delinquere ... il reato é concretamente ravvisabile a carico del sen. Andreotti anche se estinto per prescrizione" (Sentenza del Tribunale di Palermo al processo Andreotti)

INCAPACI

Uno spettacolo ignobile. Quello che ci stanno proponendo i neosenatori, nostri dipendenti, è indegno di un paese civile. A destra non sono stati capaci di vincere nemmeno truccando clamorosamente l'esito del voto, e ora dimostrano di non essere capaci di perdere. E mentre inorridiscono al pensiero di un ex-pci al Quirinale, candidano un mafioso al Senato.
A sinistra nessuno, proprio nessuno, che rinfreschi la memoria ai cittadini sul curriculum di Andreotti, nessuno che legga in diretta TV un passo della sentenza dei Giudici di Palermo. Ostentano sicurezza, vorrebbero governare, ma intanto non sono capaci nemmeno di scrivere correttamente un nome e un cognome su una scheda.

La Fininvest ha perso un'altra causa con la quale chiedeva un risarcimento miliardario contro il settimanale "Diario", per il contenuto di tre articoli riguardanti i rapporti con i politici, sulla concessione delle licenze televisive, e sui legami di Dell'Utri con esponenti di cosa nostra. Secondo il Tribunale non di diffamazione si trattava, ma di diritto di cronaca


 

PREFAZIONE

- Durerà? Su delirandum

archivio: le precedenti copertine



CHI L'HA DETTO?

"Dobbiamo avere la certezza assoluta che dieci minuti dopo che è stato reso noto il risultato elettorale, l’una e l’altra parte non comincino a dire che ci sono stati brogli" (Gianfranco Fini, 2 aprile)

"Con la nuova legge elettorale governerà la coalizione che avrà ottenuto anche un solo voto in più rispetto all’altra" (dal sito di forzitalia)


E MO' SO' CAZZI TUOI!

E adesso niente inciuci e pedalare!

 



Ehi Votanto', preferisci che festeggiamo o vuoi essere consolato?



 

 

Lunedi 10 aprile, ore 21.45

Non ho molta voglia di scherzare.  Anzi, non ne ho neanche un po'.
Sinceramente non me lo aspettavo. Non è possibile, non ci posso credere.  Mi guardo intorno e penso che la metà dei miei amici, dei miei colleghi, dei miei parenti, dei miei vicini di casa, hanno votato per mantenere questo marcio infame schifosissimo stato di cose. Mi guardo intorno e penso che la metà delle persone che vedo sono delle grossissime testedicazzo.
Sono sconcertato, sono senza parole. Comunque vada mi vergogno del mio Paese.

 

Martedi 11 aprile, ore 15

"E voi credete che berlusconi molli il potere solo per una manipolabilissima consultazione elettorale?" scrisse un lettore.
"Da questi che hanno fatto una guerra basata su prove false mi aspetto di tutto" scrissi io.

Non ci credo che alle 18 siamo in vantaggio di 10 punti, e alle 21 siamo sotto. Ma il punto è un altro: in un qualsiasi paese civile, avremmo dovuto vincere 80 a 20. E allora hai voglia a manipolare!
E non mi consola adesso lo 0,5 o un seggio in più di qua o di là. Sono, deluso, amareggiato, incazzato. Con voi, che non avete fatto una legge seria sul conflitto di interessi quando era urgente e indispensabile farla. E con voi, che avete votato per questa banda di farabutti, mafiosi, intrallazzatori, evasori fiscali, fascisti, corruttori di giudici, antidemocratici, ruffiani, bugiardi, incapaci, impresentabili. Lo avete fatto perchè siete come loro. Siete complici del disfacimento di una Democrazia. Ed è il peggior insulto che possa rivolgervi.

 

QUOTE ROSA 


Nella foto: Berlusconi mentre abolisce l'ICI



Molto più attendibili dei sondaggi mi sembrano i siti degli scommettitori. Qui un link


IL COSTO DI UNA DEMOCRAZIA

150? 200? 300 euro l'anno? Questo è quanto risparmieremo. In cambio avremo Giovanardi ministro, le porcate di Calderoli, una donna vicepremier e un cardinale supervisore.
Moderiamolo! Mandiamolo a casa!

PREFAZIONE

- Coglioni. Su delirandum

archivio: le precedenti copertine



CHI L'HA DETTO?

"Tremonti si rivolgerà al capo dello Stato per chiedere il suo intervento perché è inaccettabile che un competitor di un'altra parte politica possa accusare di delinquenza gli avversari" (Silvio Banana)

"Fate una politica da gangster. Visco è un gangster fiscale" (G. Tremonti, Cernobbio 2001)


SI', SONO UN COGLIONE

E insieme a questi altri ti manderemo fuori dai coglioni!

 

PREFAZIONE

- Par condicio? Su delirandum

- Votantonio è anche su blog  

archivio: le precedenti copertine



INDECISI?

L'altra volta vi ho suggerito una lista di inquisiti e condannati da NON votare. Stavolta vi suggerisco una lista di partiti tra le cui fila non figura nemmeno un inquisito o un condannato.

- Italia dei Valori – Lista Di Pietro
- La Rosa nel Pugno
- Comunisti Italiani
- Rifondazione Comunista
- Verdi


EX-ASTENSIONISTI

"Ogni voto non dato è un no-global aiutato". Questo è uno degli slogan che appaiono sui manifesti elettorali di forzitalia. Strano che adesso gli astensionisti vengano demonizzati dagli stessi che l'anno scorso invitavano a non andare a votare per i referendum.

ORMAI E' ALLA FRUTTA. CARAMELLATA.

Prima una battuta su Fassino testimonial di pompe funebri, roba che nemmeno Pippo Franco al Bagaglino.
Poi questa, che uno pensa sia una barzelletta invece l'ha detta restando serio: "Mi accusano di aver detto più volte che i comunisti mangiano i bambini: leggetevi il libro nero del comunismo e scoprirete che nella Cina di Mao i comunisti non mangiavano i bambini, ma li bollivano per concimare i campi"


CHI L'HA DETTO?

"A Sharon ho consigliato di rimettersi in forma con una bella dieta mediterranea"
"Vorrei ricordare l'attacco del comunismo alle Due Torri"
"Alla Rai non sposterò nemmeno una pianta"
"Sono un grande estimatore della magistratura"
"Ho dato mandato irrevocabile di vendere le mie tv"
"Il primo a non volere la guerra in Iraq è Bush"
"Io odio andare in tv"

Il “Diario” di Enrico Deaglio è uscito con un numero dedicato a possibili brogli elettorali dovuti allo scrutinio elettronico che sarà utilizzato per la prima volta in Italia nelle elezioni politiche grazie al decreto legge del 3 gennaio 2006.
Le regioni interessate sono quattro: Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, per un totale di 12.680 sezioni e undici milioni di elettori.
Lo scrutinio elettronico prevede che un operatore inserisca i dati su un computer in ogni sezione, i dati vengano copiati su una chiavetta usb, le chiavi siano inserite in un computer che le invia quindi al Ministero dell'Interno.
Questa operazione, non necessaria e non richiesta da nessuno, costa 34 milioni di euro, è stata assegnata a trattativa privata per motivi di urgenza, “stante il brevissimo lasso di tempo disponibile” secondo Stanca, è stata vinta, tra le altre aziende, da Accenture, EDS e Telecom Italia.
Deaglio fa notare che il figlio del ministro dell'Interno Pisanu è partner in Accenture e che EDS è la società coinvolta nei presunti brogli elettorali in Florida nell’elezione di Bush.
Deaglio aggiunge che in caso di contestazioni ci vorrebbero mesi per confrontare il voto cartaceo con quello elettronico.
Mesi di instabilità assoluta e con un Presidente della Repubblica in uscita. (dal blog di Beppe Grillo)

 

PREFAZIONE

- Porcate. Su delirandum

- Votantonio è anche su blog  

archivio: le precedenti copertine



E se lasciassi perdere la satira e mi dessi al golf?

Votantonio in crisi
COME SI FA A FARE ANCORA SATIRA SU QUEST'UOMO?

Ormai è la caricatura di sé stesso, una macchietta, deriso in Europa, abbandonato dai suoi, stretto alle corde. Ogni sua apparizione è una sceneggiata, a Vicenza è arrivato zoppicando goffamente, poi è guarito all'improvviso al primo accenno di dissenso e si è messo a saltellare nervosamente sul palco sbraitando insulti. Il presidente di uno dei governi più retrogradi e fascisti del dopoguerra è riuscito a farsi fischiare pure dagli alleati storici della Confindustria. Poveretto, che qualcuno lo aiuti.
Rutelli! Non tu!

Avete presente la pubblicità delle patatine con Rocco Siffredi? Io non ho fatto in tempo a vederla, un po' perché non guardo quasi mai la televisione, un po' perché il MOIGE (movimento italiano genitori) ha chiesto e ottenuto il ritiro dello spot per volgarità, indecenza, offesa alla dignità della persona.
Stranamente, nessun provvedimento è ancora stato chiesto contro le apparizioni di Calderoli e Giovanardi.


INDECISI?

Siete l'ago della bilancia delle prossime elezioni? Siete tra quelli a cui si stanno rivolgendo tutti i politici per tirarvi dalla loro parte? Siete tra coloro che ancora non hanno scelto per chi votare?
Bene, allora intanto io vi dico per chi NON VOTARE: date un'occhiata a questa lista di condannati, inquisiti, riciclati. Poi non dite "io non lo sapevo..."

A proposito: ve li ricordate quelli che per i referendum vi invitavano ad astenervi? I rutelli, i buttiglioni, ecc... E' giunto il momento di seguire il loro invito, astenetevi dal votare per loro!

 

PREFAZIONE

- Porcate. Su delirandum 

- Annunziata-banana su blog  

archivio: le precedenti copertine



DOMANDA

Ma questo tale cardinale Martino che "autorizza" le scuole a prevedere l'insegnamento della religione islamica laddove ci fossero alunni mussulmani, chi cazz'è? Ruini è in ferie? Ma soprattutto, da quando in qua un prete legifera in uno stato cosiddetto laico? 
Da circa duemila anni dite? Ah, ok.


QUANDO C'ERA SILVIO

Del Banana che a Strasburgo dà del kapò al parlamentare europeo Schultz vi ricorderete, ma forse non avete mai visto il video integrale con tutti gli interventi. In edicola e da Feltrinelli il dvd di Beppe Cremagnani e Enrico Deaglio col riassunto di 5 anni di governo. Qui un assaggio. (grazie a C. Sabelli Fioretti)

BERLUSCONI CEDE
FINALMENTE IL CONFRONTO

No, non in TV. In questura!


Durante il tanto sbandierato discorso del banana al Congresso americano, erano presenti solo una decina degli oltre 500 senatori americani. Per riempire le gradinate desolatamente vuote sono stati reclutati in fretta e furia qualche centinaio di commessi, stagisti e passanti.


NOTIZIUOLA

Che Travaglio fosse stato assolto dall'accusa di diffamazione per le notizie contenute nel suo libro "Il colore dei soldi" lo sapevate già. O perlomeno lo sapevano quelli che visitano questo sitarello, perchè in TV e sulla stampa (comunisti!) non è che se ne sia parlato granché.
Quello che forse non sapete è che a Berlusconi non è andata giù, e ha fatto ricorso contro la sentenza. Strano, visto che proprio lui si è fatto una leggina apposta per rendere inappellabili le sentenze di assoluzione. Il buon vecchio "Cuore" avrebbe titolato: "Ha la faccia come il culo!"

A poche ore dalla chiusura delle liste, mentre tutti gli schieramenti mostrano il nome a effetto per guadagnare voti, Votantonio integra la lista dei suoi ministri con un nuovo nome:

 

PREFAZIONE

- Diffidenza. Su delirandum

- Votantonio è anche su blog

archivio: le precedenti copertine



SONDAGGIO

Mi è appena arrivato il risultato di un sondaggio che avevo commissionato a una ditta seria, americana. Non mi tengo più... ve lo voglio dire: QUESTA SIGNORINA STANOTTE DORMIRA' CON ME!


 

COME VINCERE LE ELEZIONI

Adriano gioca nell'Inter, giusto? Trezeguet nella Juve, Kakà nel Milan.
E allora perchè Zapatero non potrebbe venire per un po' a giocare in Italia?


Federico Aldrovandi aveva 18 anni.
 E' morto il 25 settembre 2005, dopo un fermo di Polizia.
La Polizia sostiene sia morto a seguito di ingestione di sostanze stupefacenti. La perizia medico legale ha accertato che è morto per asfissia da compressione toracica.
 
La sua storia è qui.


DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO

Articolo 19: 
Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.

QUESTA E' UNA VIGNETTA STRONZA

Anzi, è una delle più stronze che abbia mai fatto. Ma riflette fedelmente ciò che è il peggior danno che questa destra ha prodotto nella mia testa. Non solo le leggi porcate, non solo le riforme immonde, non solo la devastazione culturale: ma il farmi fare il tifo per un macellaio come Saddam nel suo processo-farsa, il farmi provare un moto di schifosa soddisfazione per le azioni dei terroristi iraqeni, il farmi sentire dalla parte di Al Qaeda quando sul loro farneticante sito definiscono "ministro maiale" un rappresentante del mio Stato.
E' questo che non vi perdonerò mai, beceri ignoranti razzisti!


CHI L'HA DETTO?

"Basta con tutto questo pessimismo! Non è vero che le cose vanno male, queste sono le solite menzogne delle Cassandre della sinistra!" (Silvio B. naturalmente)

Ora sarebbe il caso di far sapere a questo colto illuminista che Cassandra è passata alla storia non perché diceva menzogne, ma perché, non creduta, diceva la verità.

 

DEMOCRAZIA EXPORT

Durante una manifestazione a Baghdad alcuni soldati inglesi rincorrono e prendono dei ragazzi iraqeni, li portano dietro un muro e li prendono a calci e pugni, incitati da un commilitone che li sta riprendendo con una videocamera. Qui trovate il video di News Of The World 



PREFAZIONE

- Diffidenza. Su delirandum

- Massimo Fini sulla rassegna stampa

- Votantonio è anche su blog, e c'è pure il dibattito

archivio: le precedenti copertine


ASSALTATA L'AMBASCIATA DI VOTANTONIO

Orde di fanatici forzitalioti hanno assaltato l'ambasciata di Votantonio al grido di "Silvio è grande, se si mette i tacchi!". I manifestanti inferociti esibivano riproduzioni della tessera P2 n. 1816, e copertine del Piano di Rinascita Democratica di Licio Gelli. Date alla fiamme copie della Costituzione e del Codice Penale, considerati libri blasfemi. All'origine dei disordini la pubblicazione, su un sito satirico, di vignette sataniche raffiguranti il ducetto di Arcore.

Nella foto una delle vignette incriminate, il profeta dell'impunità nell'atto di pronunciare uno dei suoi versetti più famosi: "Non ho mai usufruito di leggi ad personam!"


Già si sapeva, ma pare che Fiorani abbia esplicitamente ammesso favori e mazzette per Calderoli e Brancher.

Il presidente della Legacoop Paoletti, ha querelato il PresDelCons per le accuse, già giudicate assolutamente infondate, di collusione con la camorra lanciate durante la trasmissione Omnibus.

Ionta e De Falco, pubblici ministeri di Roma, non ravvisando alcuna ipotesi di reato nei confronti di Prodi e D'Alema, hanno archiviato il dossier sul caso Mitrokhin, gentilmente presentato dal forzitaliota Paolo Guzzanti.

Forse, essendo i TG impegnati a sollevare polveroni sulle telefonate di Fassino e sulle proteste alle Olimpiadi, non ne avevate sentito parlare.

CHI L'HA DETTO?

Non accetto la sfida in tv perché ritengo di non dover concedere un vantaggio a chi sta indietro di diversi punti nei sondaggi. E' come se Bartali, avendo scalato una vetta e avendo dato 5 minuti al suo diretto avversario, mettesse il piede a terra e lo aspettasse all'inizio della discesa e gli dicesse: "Beh adesso nel finale di tappa ci confrontiamo sullo spunto di velocità" 
(Romano Prodi Silvio Berlusconi, Corriere della sera, 14 aprile 2000).


CHI L'HA DETTO? 2

"Quattrocchi è un eroe, come Perlasca" (Gianfranco Fini)

Certo, come no, allora Moana Pozzi è come Madre Teresa.


CONTRADDIZIONI

Televideo Rai 09 febbraio 2006
pag. 113)
La multa comminata dall'Autority contro Mediaset è uno scandalo,perchè si tratta di un'iniziativa ingiustificata e ingiustificabile da parte di un organo di battaglia politica. E' uno scandalo che l'Autority non abbia detto nulla nei confronti di Rai3. (S. Berlusconi)

pag. 114) Finalmente l'Autority per le garanzie sulle comunicazioni si è accorta dello scandalo di "Che tempo che fa".Era ora visto che da quattro mesi Forza Italia ha denunciato sistematicamente viloazioni del plurarismo a favore della sinistra. (Lainati, Capogruppo di Forza Italia in comm. vigilanza)

 

PREFAZIONE

- Incapace di perdere. Su delirandum

- M. Fini sulla rassegna stampa

archivio: le precedenti copertine



CHI L'HA DETTO?

L'ultimo sondaggio fatto tre settimane fa, faceva emergere una sostanziale parità, centrodestra al 48,6% e centrosinistra al 48,7%.
(S. Banana, 22.12.05)
Abbiamo fatto una rimonta considerevole. Le ultime rilevazioni ci danno ora al 48,4% contro il 49,6% dei partiti dell'Unione.
(S. Banana, 13.01.06)

Se a dicembre erano pari, e dopo una rimonta considerevole sono indietro, o non sa contare, o racconta balle.

LASCIAMOLO LAVORARE

Non gli è bastato grattugiarci i testicoli da ogni programma televisivo, adesso vuole posticipare lo scioglimento delle Camere per andare a blaterare ancora un po' in TV. Benone, purchè da sinistra non lo seguano. Niente confronti please! Lasciamolo da solo a parlare al vento di comunisti cattivi e di economia a gonfie vele. Altri 15 giorni di overdose televisiva, e ce lo saremo tolto definitivamente dai coglioni.



Aveva detto: "In vista del prossimo appuntamento elettorale confermiamo la linea di non coinvolgerci come Chiesa in alcuna scelta di schieramento politico o di partito"

Dopodichè indica la via su famiglia, pacs, grandi opere, ecc. Insomma, "votate per chi vi pare, purché faccia quello che vogliamo noi!"

 

Cari cervelloni della sinistra, invece di incartarvi sulle telefonate di Fassino, invece di martellarvi da soli sui coglioni nel tentativo di perdere le prossime elezioni, invece di star lì come dei baccalà a farvi massacrare su tutte le tv di regime blaterando di banche e di tifo, non potreste semplicemente sventolare in faccia e declamare questo semplice elenco qui accanto a chiunque vi si presenti con un microfono davanti alla bocca? Magari, che so, già che ci siete, citate anche quel senatore mafioso "fino al 1980, reato prescritto", oppure il premier stesso falsificatore di bilanci scampato alla galera solo per aver cancellato il reato, per non dire del suo avvocato reo confesso di evasione fiscale per qualche miliardo e inquisito per corruzione di giudici.
Coraggio, non dovrebbe essere difficile.


 PREFAZIONE

- Mi aumento lo stipendio. Su delirandum

- Michele Serra sulla rassegna stampa

archivio: le precedenti copertine



LE CLAMOROSE RIVELAZIONI DEL PREMIER SULLA SCALATA ALLA BNL!

Nella foto: Berlusconi mentre depone sui rapporti DS - Unipol.


CHI L'HA DETTO?

"Nel 1990 lo ricevetti, mantenendo un atteggiamento doverosamente istituzionale. Lui invece non smise un attimo di scherzare e far battute, cercando in ogni modo di accattivarsi la mia simpatia. Alla fine, con sguardo impassibile, gli dissi solo che avrei tenuto in debito conto le sue parole. Un commesso aveva appena aperto la porta per accompagnarlo all'uscita quando accadde l'incredibile: mi si inginocchiò davanti e, baciandomi la mano, mi disse: 'La prego, ministro, non rovini me e le mie due famiglie!'..." 
(Oscar Mammì, ex ministro delle poste, parlando di un incontro con quel piccoletto che non ha mai fatto affari con la politica)



Zitti zitti, ben nascosti dal polverone delle telefonate, non contenti di aver demolito il sistema penale (e con esso la Democrazia), i gerarchi del regime hanno approvato un'altra leggina semplice semplice, ideata dall'avv. Pecorella, casualmente legale del ducetto: le sentenze di proscioglimento, guardacaso tipo quella sul caso Sme, sono diventate inappellabili. Quando si dice la combinazione.

ELENCO PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA.

Massimo Maria Berruti (deputato FI):
8 mesi definitivi per favoreggiamento nel processo tangenti Guardia di Finanza.

Alfredo Biondi (deputato FI):
2 mesi patteggiati per evasione fiscale a Genova.

Vito Bonsignore (eurodeputato Udc):
2 anni definitivi per tentata corruzione appalto ospedale Asti.

Umberto Bossi (eurodeputato e segretario Lega Nord):
8 mesi definitivi per tangente Enimont.

Giampiero Cantoni (senatore FI):
Come ex presidente della Bnl in quota Psi, inquisito e arrestato per corruzione, bancarotta fraudolenta e altri reati, ha patteggiato pene per circa 2 anni e risarcito 800 milioni.

Enzo Carra (deputato Margherita):
1 anno e 4 mesi definitivi per false dichiarazioni al pm su tangente Enimont.

Paolo Cirino Pomicino (eurodeputato Udeur):
1 anno e 8 mesi definitivi per finanziamento illecito tangente Enimont, 2 mesi patteggiati per corruzione per fondi neri Eni.

Marcello Dell’Utri (senatore FI e membro del Consiglio d’Europa):
condannato definitivamente a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino (false fatture Publitalia); ha patteggiato 6 mesi a Milano per altre vicende di false fatture Publitalia.

Antonio Del Pennino (senatore FI):
2 mesi e 20 giorni patteggiati per finanziamento illecito Enimont; 1 anno 8 mesi e 20 giorni patteggiati per i finanziamenti illeciti della metropolitana milanese.

Gianni De Michelis (eurodeputato Socialisti Uniti per l'Europa):
1 anno e 6 mesi patteggiati a Milano per corruzione per le tangenti autostradali del Veneto; 6 mesi patteggiati per finanziamento illecito Enimont.

Walter De Rigo (senatore FI):
1 anno e 4 mesi patteggiati per truffa ai danni del ministero del Lavoro e della Cee per 474 milioni di lire in cambio di falsi corsi di qualificazione professionale per la sua azienda.

Gianstefano Frigerio (deputato FI):
condannato a Milano a oltre 6 anni di reclusione definitivi per le tangenti delle discariche (3 anni e 9 mesi, corruzione) e per altri due scandali di Tangentopoli (2 anni e 11 mesi per concussione, corruzione, ricettazione e finanziamento illecito).

Giorgio Galvagno (deputato FI):
ex sindaco socialista di Asti, nel ’96 ha patteggiato 6 mesi e 26 giorni di carcere per inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l’inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Vallemanina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti).

Lino Jannuzzi (senatore FI):
condannato definitivamente a 2 anni e 4 mesi per diffamazioni varie, è stato graziato dal capo dello Stato proprio mentre stava per finire in carcere.

Giorgio La Malfa (deputato Pri, ministro Politiche comunitarie):
condanna definitiva a 6 mesi e 20 giorni per finanziamento illecito Enimont.

Roberto Maroni (deputato Lega Nord e ministro Lavoro):
condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.

Augusto Rollandin (senatore Union Valdôtaine-Ds):
ex presidente della giunta regionale Valle d’Aosta è stato condannato in via definitiva dalla Cassazione nel ’94 a 16 mesi di reclusione, 2 milioni di multa e risarcimento dei danni alla Regione per abuso d’ufficio: favorí una ditta "amica" nell’appalto per la costruzione del compattatore di rifiuti di Brissogne. Dichiarato decaduto dalla Corte d’appello di Torino, in  quanto "ineleggibile", nel 2001 si candida al senato con l’Union Valdotaine, i Ds e i Democratici.

Vittorio Sgarbi (deputato FI):
6 mesi definitivi per truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, cioè del ministero dei Beni culturali.

Calogero Sodano (senatore Udc):
già sindaco di Agrigento, condannato definitivamente a 1 anno e 6 mesi per abuso d’ufficio finalizzato a favorire i costruttori abusivi in cambio di favori elettorali.

Egidio Sterpa (deputato FI):
condannato a 6 mesi definitivi per tangente Enimont.

Antonio Tomassini (senatore FI):
Medico chirurgo, condannato in via definitiva dalla Cassazione a 3 anni per falso.

Vincenzo Visco (deputato Ds):
Condannato definitivamente dalla Cassazione nel 2001 per abusivismo edilizio, per via di alcuni ampliamenti illeciti nella sua casa a Pantelleria: 10 giorni di arresto e 20 milioni di ammenda. Piú l’"ordine di riduzione in pristino dei luoghi". Cioè la demolizione delle opere abusive.

Alfredo Vito (deputato FI):
2 anni patteggiati e 5 miliardi restituiti per 22 episodi di corruzione a Napoli.

 



PREFAZIONE

- Mille modi per perdere le elezioni. Su delirandum.

archivio: le precedenti copertine



DESAPARECIDOS

Sedici milioni di persone contagiate, centocinquantamila morti. Solo in Italia.
Ricordate? Erano le tranquillizzanti cifre diramate del Ministero della salute a proposito del virus dei polli.
Qualcuno ne ha saputo più nulla? Tutti guariti? Tutti morti? Scoperta una cura miracolosa? O forse smaltite le scorte di vaccino in eccedenza?

Sciolta la coppia Boldi - De Sica, Votantonio anticipa il film di Natale per il prossimo anno

Sceneggiatore e regista già all'opera per formare il cast. Tra i candidati il premio oscar Dell'Utri, e gli attori emergenti Fiorani, Fazio, Consorte e Ricucci.



Sei tornato finalmente!

Il 9 giugno scorso il Ministero dell'istruzione ha stipulato un accordo con le Poste spa per la consegna a domicilio o presso le scuole dei libri di testo alle famiglie degli alunni della scuola secondaria. Peccato che i volumi oggetto dell'accordo fossero di Mondadori. Peccato anche che in base alla legge sul conflitto d'interessi del 2004, l'Antitrust non possa intervenire, in quanto l'accordo è stato firmato da Letizia Moratti, che con Mondadori non ha nulla a che fare.



 

 

 

 

clicca qui per il MANUALE DI SOPRAVVIVENZA ELETTORALE
torna su Votantonio